Cosa è l'Open Source ?

Stampa
Categoria: Philosophy
Creato Lunedì, 05 Dicembre 2011 Scritto da Ernesto Caligiuri

In informatica, Open Source ( sorgente aperta) indica un software i cui gli autori ne permettono, anzi ne favoriscono il libero studio e l'apporto di modifiche da parte di altri programmatori,  indipendenti.La collaborazione di più parti permette al...

prodotto finale di raggiungere una complessità maggiore, nonché un' efficienza di gran lunga superiore al software di partenza, di quanto potrebbe ottenere un singolo gruppo di lavoro. L'open source ha tratto grande beneficio da Internet, perché esso permette a programmatori geograficamente distanti di coordinarsi e lavorare allo stesso progetto.

Esempi di progetti open source esistenti sono Firefox, OpenOffice.org, VLC, Gimp, 7-Zip. Sono inoltre degne di nota le famiglie di sistemi operativi BSD, GNU, Android e il kernel Linux. La comunità open source è molto attiva, comprende decine di migliaia di progetti, numero tendenzialmente in crescita.

Alla filosofia del movimento open source si ispira il movimento open content (contenuti aperti): in questo caso ad essere liberamente disponibile non è il codice sorgente di un software ma contenuti editoriali quali testi, immagini, video e musica. Wikipedia è un chiaro esempio dei frutti di questo movimento. Attualmente l'open source tende ad assumere rilievo filosofico, consistendo di una nuova concezione della vita, aperta e refrattaria ad ogni oscurantismo, che l'open source si propone di superare mediante la condivisione della conoscenza.

Copyright 2011 Cosa è l'Open Source ?. Osblitz.net - Open Source Magazine Italia
OsBlitz.net Open Souce Magazine Italia