Richard Stallman: Fondatore movimento GNU

Creato Mercoledì, 11 Gennaio 2012 Scritto da Francesco Filippelli

 

Richard Matthew Stallman, programmatore, informatico e attivista statunitense, che ama farsi più semplicemente chiamare "rms", nasce a Manhattan il 16 marzo 1953, da Alice Lippman e Daniel Stallman.
Fin da piccolo dimostra capacità analitiche e matematiche ben sopra la media. Dotato di talento in qualunque ambito richiedesse un approccio analitico, le materie preferite di Stallman erano inizialmente matematica e scienze, a spese delle altre.

 Assunto dalla IBM New York Scientific Center, dopo il diploma  di scuola superiore passò completamente l'estate a scrivere il suo primo programma, un processore per il linguaggio di programmazione PL/I sull'IBM 360.
Nel giugno del 1971 al primo anno da studente all' università Harvard, Stallman diventò un programmatore al laboratorio IA (Intelligenza Artificiale) del MIT. Qui prese parte alla comunità degli hacker, dove era solitamente conosciuto con la sigla “RMS”.
È uno dei principali esponenti del movimento del software libero. Nel settembre del 1983 diede avvio al progetto GNU con l'intento di creare un sistema operativo simile a Unix ma libero (free). Nell'ottobre del 1985 fondò la Free Software  Foundation(FSF). Fu il pioniere del concetto di copyleft ed è il principale autore di molte licenze copyleft compresa la GNU General Public License (GPL), la licenza per software libero più diffusa. Dalla metà degli anni novanta spese molto delle sue energie sostenendo a gran voce il software libero e promuovendo campagne contro i software proprietari, e ciò che a lui sembrava una eccessiva estensione delle leggi su copyright. Stallman ha anche sviluppato molti software ampiamente utilizzati: Emacs, la Gnu Compliler Collection e lo Gnu Debugger.

Stallman si laureò con lode alla Harvard in Fisica nel 1974. In seguito si iscrisse ad un corso post - laurea in fisica al MIT, ma abbandonò gli studi universitari, rimanendo un programmatore al laboratorio di intelligenza artificiale del MIT.
Ha ricevuto numerosi riconoscimenti tra cui una borsa di studio nel 1990 da parte della "MacArthur Foundation" e un dottorato onorario nel 1996 del "Royal Institute of Technology of Sweden". Nel 1998 è stato insignito (assieme a Linus Torvalds) dell'onorificenza "Electronic Frontier Foundation's Pioneer".
Alla fine del suo primo anno nel programma di laurea, Stallman si procurò una lesione al ginocchio che pose fine alla sua più grande passione: la partecipazione ai balli folk internazionali.
La disperazione e le conseguenze che ne seguirono culminaro in un ritiro dalla vita sociale, ma trovò la forza e il coraggio dedicandosi all'informatica che lo ha portato ad avere successo nel mondo : la programmazione.

Mentre era studente al MIT, Stallman pubblicò una relazione su “Truth Maintenance System” (revisione controllata) intitolata “dependency-directed backtracking” con Gerald Jay Sussman. Questa relazione fu un primo lavoro sul problema dell'”Intelligent backtracking” nel “constraint satisfaction problems” (soddisfazione dei vincoli).

Come hacker al laboratorio di intelligenza artificiale del MIT, Stallman lavorò su progetti di software come Teco, Emacs, e il sistema operativo per Lisp Machine.

Copyright 2011 Richard Stallman: Fondatore movimento GNU . Osblitz.net - Open Source Magazine Italia
OsBlitz.net Open Souce Magazine Italia